Cerca

La Sezione della Polizia Stradale di Perugia ha implementato i controlli in orario serale e notturno per monitorare le condizioni dei conducenti in relazione ad eventuali condotte illecite per guida in stato di ebbrezza o sotto l’influenza di sostanze stupefacenti.

I controlli si sono concentrati nella zona del Folignate dove gli agenti del Distaccamento della Polizia Stradale hanno effettuato un attento monitoraggio lungo le principali direttrici e nelle adiacenze dei locali notturni, anche mediante l’utilizzo di un precursore, fondamentale per individuare eventuali assuntori di sostanze stupefacenti.

Durante il servizio di vigilanza preventiva, finalizzata a scongiurare incidenti ed episodi di guida sconsiderata sotto l’alterazione dovuta all’abuso di alcolici o sostanze psicotrope, gli operatori della Polizia Stradale hanno sottoposto a verifiche 87 automobilisti, riscontrando in due casi la positività all’uso di sostanze stupefacenti.

Uno di questi, 20enne e neopatentato, si è rifiutato di sottoporsi agli accertamenti dello stato di alterazione psico-fisica da stupefacenti e, per questo motivo, è stato deferito all’Autorità Giudiziaria ai sensi dell’articolo 187 del Codice della Strada. Al giovane, inoltre, è stata ritirata la patente di guida e sono stati decurtati 20 punti.

L’altro conducente, un 30enne cittadino italiano, si è invece sottoposto al test che ha dato esito positivo. Anche per lui è scattata la denuncia per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti con contestuale ritiro della patente di guida.

I servizi proseguiranno e saranno ulteriormente intensificati durante le festività natalizie.