Cerca

I Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Rieti hanno arrestato un trentenne, originario dell’Egitto, ma da tempo domiciliato in Rieti, per evasione dagli arresti domiciliari.

Nella mattinata di ieri, durante un servizio mirato proprio al controllo delle persone sottoposte agli arresti domiciliari, hanno notato l’uomo all’interno di un’agenzia di viaggio di Rieti, sebbene fosse sottoposto al regime detentivo presso la propria abitazione.

Il giovane, già noto alle forze dell’ordine, non è stato in grado di fornire plausibili giustificazioni per l’allontanamento dal luogo di detenzione.

Per tale motivo, dopo il fotosegnalamento, è stato accompagnato presso l’abitazione di residenza e sottoposto nuovamente al regime degli arresti domiciliari.

Si dà atto, come di consueto, che il procedimento è ancora nella fase delle indagini preliminari e che eventuali responsabilità penali saranno valutate dall’Autorità Giudiziaria.