I Panathlon Club di Rieti e Terni hanno firmato un Patto di Gemellaggio per una proficua collaborazione nel nome dei valori sportivi, morali e sociali che con il FairPlay sono alla base dall’essere Panathleti.

Entrambi fondati nel 1963, hanno svolto la attività associativa con grande amore verso quello Sport portatore dei valori umani che fanno del FairPlay la base della vita dei Panathlon International, dando voce e titolo ad atleti ed atlete ed a Società Sportive che con il loro comportamento hanno onorato questi valori fondanti, oltre che raggiungere prestigiosi traguardi sportivi e non, con particolare riferimento ai giovani ed allo sport inclusivo.

Presso l’Hotel Miramonti di Rieti si è svolta la cerimonia della firma del Protocollo di Gemellaggio, che ha visto come attori i due Presidenti dei Club Costanzo Truini per Rieti e Benito Montesi per Terni, di fronte ai rispettivi Governatori di Area, Rita Custodi per l’Umbria e Cesare Sacrestani per il Lazio.

Il tutto in una Conviviale dedicata alla “Pallavolo”, alla quale hanno partecipato i Soci e le Socie di entrambi i Club.

L’impegno è quella di condividere iniziative comuni e scambiarsi esperienze con uno squadro verso il futuro sportivo dei propri territori, anche qui con particolare riferimento ai giovani ed allo sport inclusivo! Il Patto è triennale e rinnovabile!