L’Associazione Myricae plaude al suo iscritto LUIGI LUZI, grande appassionato e specialista di questa competizione che quest’anno si è classificato 47esimo assoluto su 250 concorrenti e si è classificato primo della sua categoria la (70-74). Luigi Luzi, classe 1951, è un podista assolutamente scrupoloso negli allenamenti e nell’alimentazione ed è uno specialista di questo tipo di corse. Corsa di caratura nazionale, in cui partecipano solo i migliori professionisti del settore. Luigi Luzi è soprannominato, dai suoi compagni della Myricae, “Il nonno volante”. “Quasi tutti gli anni partecipo a questa gara,  – ha dichiarato Luigi – che ha un sapore speciale per i paesaggi stupendi. E’ anche l’occasione di fare, nel pomeriggio il turista, sempre però camminando o correndo.”

Prima tappa con partenza e arrivo domenica 26 giugno da Fontanazzo. Seconda tappa lunedì 27 giugno a Vigo di Fassa, seguita dalla frazione di martedì 28 giugno, che si è svolta a Moena. Mercoledì 29 giugno riposo, che ha portato i concorrenti al gran finale, con la tappa di Soraga di giovedì 30 giugno. Tappone conclusivo di venerdì primo luglio, che ha portato i runner negli incantevoli scenari del Buffaure.