Muove subito il medagliere l’Umbria grazie alla medaglia di bronzo di Gianfilippo Testasecca. Un terzo posto di grande valore per lo sciabolatore del Circolo della Scherma Terni nella prova di sciabola maschile giovanissimi. Per il ragazzo ternano una sconfitta per 10-7 contro il vincitore della gara il laziale Vittorio Pellegatta. Una prestazione davvero maiuscola che fa entrare l’Umbria subito nel medagliere alla prima occasione utile.

Nella sciabola maschile, tra i 76 partecipanti, il nuovo campione italiano è il classe 2010 Vittorio Pellegatta. L’atleta della SS Scherma Lazio Ariccia ai quarti ha battuto 10-4 Giolele Coronetta del Circolo Schermistico Mazarese, poi in semifinale ha superato Gianfilippo Testasecca del Circolo della Scherma Terni per 10-7. Nell’altra semifinale, con lo stesso punteggio, Giordano Vincenzi della Scherma Oreste Puliti Lucca si è aggiudicato l’assalto contro Filippo Landi del Frascati Scherma, vincitore nello scorso ottobre del titolo Maschietti. In finale Pellegatta, seguito a bordo pedana dal suo maestro Vincenzo Castrucci, ha poi conquistato il titolo nazionale vincendo 10-5 su Vincenzi. Per i finalisti il risultato di oggi è stato una conferma: entrambi sono risultati, infatti, anche i vincitori ex aequo del circuito del Grand Prix Kinder Joy of Moving.

58° Gran Premio Giovanissimi “Renzo Nostini” – Trofeo Kinder Joy of Moving – SCIABOLA MASCHILE GIOVANISSIMI – Riccione, 11 maggio 2022

Finale

Pellegatta (SS Scherma Lazio Ariccia) b. Vincenzi (Scherma Oreste Puliti Lucca) 10-5

Semifinali

Pellegatta (SS Scherma Lazio Ariccia) b. Testasecca (Circolo della Scherma Terni) 10-7

Vincenzi (Scherma Oreste Puliti Lucca) b. Landi (Frascati Scherma) 10-7

Quarti

Pellegatta (SS Scherma Lazio Ariccia) b. Coronetta (Circolo Schermistico Mazarese) 10-4

Testasecca (Circolo della Scherma Terni) b. Zuffa (Virtus Scherma Bologna) 10-7

Landi (Frascati Scherma) b. Pistacchi (Club Scherma Voltri) 10-4

Vincenzi (Scherma Oreste Puliti Lucca) b. Dilillo (Scherma Trani) 10-2

Classifica (76): 1. Vittorio Pellegatta (SS Scherma Lazio Ariccia), 2. Giordano Vincenzi (Scherma Oreste Puliti Lucca), 3. Filippo Landi (Frascati Scherma), 3. Gianfilippo Testasecca (Circolo della Scherma Terni), 5. Giovanni Battista Pistacchi (Club Scherma Voltri), 6. Costantino Zuffa (Virtus Scherma Bologna), 7. Michele Pio Dilillo (Scherma Trani), 8. Gioele Coronetta (Circolo Schermistico Mazarese)