Il 27 e il 28 gennaio si svolgerà a Terni il Congresso Programmatico di Alternativa Popolare, al quale parteciperanno i vertici del partito, come il presidente Paolo Alli, il Coordinatore nazionale e Sindaco della città ospitante Stefano Bandecchi, e altri leader politici nazionali.

I due giorni di evento si terranno presso il Palaterni e si apriranno sabato alle ore 16:00 per concludersi domenica alle 13:30.

«A tutti gli italiani che credono nel proprio Paese e nell’Europa e condividono i valori del popolarismo di Sturzo e De Gasperi, Alternativa Popolare offre una opportunità che va oltre gli schemi proposti dalle forze politiche presenti oggi sullo scenario nazionale. AP fa parte della famiglia del Partito Popolare Europeo, del quale fa proprio il manifesto dei valori», dichiara Alli.

Aggiunge Bandecchi: «L’Italia è chiamata a giocare la partita del proprio futuro, superando vecchi slogan e ricette inefficaci. I nostri pilastri sono la difesa di una visione comunitaria e liberale, l’economia sociale di mercato, per coniugare libera iniziativa e solidarietà, la cura dell’ambiente, lo sviluppo economico e la tutela della salute, il rafforzamento del legame transatlantico e la centralità dell’Europa negli equilibri geopolitici mondiali».

Il Congresso prevederà le relazioni dei vertici del partito, gli interventi di ospiti quali rappresentanti degli altri partiti, giornalisti, studiosi e opinionisti -che dibatteranno sui temi politici di attualità- e il confronto fra militanti e responsabili dei dipartimenti in merito alle proposte programmatiche.

L’ingresso è libero fino al raggiungimento massimo della capienza.