Il sindaco di Terni Stefano Bandecchi torna a difendere le sue parole dette in Consiglio comunale sull’atteggiamento nei confronti delle donne. “Chi non le condivide è solo ipocrita” ha sottolineato su Instragram.   Dove ha tra l’altro pubblicato un fotomontaggio della locandina del film Napoleon nel quale compare il suo al posto del volto di Bonaparte a corredo della frase – “se mi volete esiliare, per favore mi mandate all’Elba? Perché vorrei fare lo stesso percorso di Napoleone” – con la quale ha commentato le polemiche.

“Saranno peggio le parole che io ho detto – ha affermato nel nuovo video – o che qualcuno dice che oltre gli elettori si dovrebbe mandare via il sindaco di Terni? O sarà peggio che qualcuno dica che deve per forza intervenire il prefetto, il Governo, Piantedosi, cioè ‘mandate via quest’uomo che è stato sì eletto ma che non può stare qui nelle istituzioni.

Ho ancora un certificato nel quale sono ancora capace di intendere e di volere. Non capisco quale sia la differenza tra chi ha votato me e chi ha votato quella massa di imbecilli che attualmente sta seduta alla Camera dei deputati. C’è una differenza? Fatemela sapere”. (ANSA)