Si è svolta nel Salone d’Onore di Palazzo Donini la tradizionale conferenza stampa di fine anno della Giunta Regionale, che ha visto ciascun assessore far un bilancio delle attività svolte e dei risultati ottenuti nel corso di questo 2023.

“I dati e le azioni messe in campo da ciascun assessorato che abbiamo potuto ascoltare oggi da tutti i membri della Giunta – ha sottolineato con orgoglio la Presidente della Regione Donatella Tesei – testimoniano come l’Umbria si sia ormai avviata verso quell’idea di futuro, quella visione per la comunità regionale che noi volevamo portare avanti fin dall’inizio del nostro mandato. Ora la nostra Regione ha gambe su cui camminare per farsi valere e sta uscendo dal suo atavico storico isolamento”.

“Nonostante il complicato quadro internazionale di tutti questi quattro anni, l’aver puntato sulla messa a sistema delle eccellenze e delle produzioni regionali – ha proseguito la Presidente Tesei – attraverso la creazione di un unico brand che le rappresentasse tutte, ha reso la nostra Regione finalmente riconoscibile in ambito internazionale, fatto che, unito ai successi collezionati dal nostro scalo aeroportuale, ha consentito al nostro comparto turistico di registrare numeri mai visti prima”.

“Quest’anno ho partecipato a molte assemblee delle maggiori categorie economiche regionali – ha spiegato la Presidente Tesei – ed ho potuto registrare una ripresa della fiducia della capacità dell’Umbria di crescere economicamente e della voglia da parte loro di programmare investimenti. Una amministrazione pubblica che funziona è infatti in grado di supportare in modo adeguato le aziende e far sviluppare l’economia, come è testimoniato dal recente dato Istat sull’occupazione, che ha visto nella nostra regione una crescita superiore a quella nazionale”.

“Si tratta di risultati, per quanto riguarda l’economia, il turismo, i dati sull’impiego, che sono frutto di condivisione con tutti i membri della Giunta, di un grande lavoro di squadra, di un impegno straordinario e costante, di una programmazione che travalica la gestione dell’oggi”.

“Per il futuro abbiamo chiari i nostri obiettivi, che sono lo sviluppo infrastrutturale con opere che cambiano il volto dei trasporti e ci rendono sempre più una regione connessa con il nord, ora anche con un volo giornaliero, e il sud anche attraverso il ferro. Nella sanità non solo continueremo in una azione di ottimizzazione e messa in rete delle strutture, cercando di vincere le sfide iniziate, come quella dell’abbattimento delle liste di attesa, ma siamo in fase di avviamento anche degli interventi strutturali, come ad esempio l’ospedale di Narni Amelia e quello di Terni che è nostra ferma intenzione realizzare e per il quale continuiamo a incrementare i fondi per il cofinanziamento”.

“Un punto doveroso sulla ricostruzione della zona del cratere. Non sto a ricordare che di fatto la ricostruzione ha preso il via al momento del nostro insediamento e oggi, nonostante il periodo di pandemia, grazie ai nostri uffici speciali della ricostruzione e alla collaborazione con la struttura commissariale vede una netta accelerazione con risultati tangibili e visibili da tutti”.

“Nel welfare sono poi diventate strutturali, ma mi piace ricordale, le misure a favore delle famiglie, sin dalla nascita del bambino e che seguono tutto il suo percorso scolastico, con specifiche borse di studio, e anche il sostegno per chi fa sport e frequenta i centri estivi. Così come grande attenzione abbiamo messo, anche nel prossimo bilancio previsionale, sulle politiche per la disabilità”.

“Voglio chiudere con un accenno alla gestione dei Fondi del Pnrr – conclude la Presidente Tesei – così come sulla programmazione comunitaria 2021/2027 e sul FSC siamo riusciti ad intercettare quanti più fondi possibile e stiamo cercando di supportare le amministrazioni locali per quanto riguarda le gestioni di loro competenza. Stiamo ponendo dunque le basi per quello che dovrà essere un futuro a medio e lungo termine di prosperità per tutta la nostra comunità regionale”.