Cerca

Non vi sarà alcuna riduzione dell’Assistenza Domiciliare Integrata (A.D.I.) nel Distretto di Foligno, a differenza di quanto riportato da alcuni siti web di informazione.

Non corrisponde infatti al vero l’affermazione secondo cui l’assegnazione del personale alle centrali operative territoriali (Cot), che saranno avviate entro fine mese come da programma Pnnr, comporterà la riduzione dei servizi di Assistenza Domiciliare sul territorio di Foligno.

Il personale che sarà destinato alle Cot, su base volontaria verrà infatti sostituito anche grazie alla pubblica selezione per infermieri che questa Azienda Sanitaria ha pubblicato a fine maggio e che prevede lo svolgimento delle prove d’esame dal 17 al 21 giugno di questo mese.

Il tutto, tra l’altro, nell’ottica di una più ampia e generale riorganizzazione dell’ADI che l’Azienda ha già avviato con la discussione con sindacati e operatori dell’ipotesi di attivazione in via sperimentale, proprio nel distretto di Foligno, del servizio di Assistenza anche in orario notturno.

Il direttore generale dell’Azienda Usl Umbria 2
Dott. Piero Carsili