Ne era stata denunciata la scomparsa pochi giorni orsono in un comune della provincia di Napoli, ove un uomo di 44 anni si era volontariamente allontanato dalla propria abitazione, facendo perdere completamente le proprie tracce e destando grande preoccupazione tra familiari e amici.

Nella mattinata di ieri, nel Comune di Fabro (TR), un cittadino del posto, all’interno di un bar, veniva avvicinato da un uomo che, con frasi perlopiù sconnesse, chiedeva dapprima delle monete e una sigaretta e poi affermava di trovarsi in zona per ricercare lavoro, allontanandosi subito dopo in direzione della locale stazione ferroviaria.

La persona all’interno del bar non lo aveva mai visto in zona, ma il suo volto gli ricordava qualcuno e facendo appello alla sua memoria si è ricordato di averlo notato nel programma televisivo “Chi l’ha visto?”, pertanto contattava subito le forze dell’ordine, segnalandone la presenza.

Poco dopo, giungeva sul posto una pattuglia della Compagnia Carabinieri di Orvieto che rintracciava l’uomo e lo identificava, accertandosi che fosse effettivamente la persona scomparsa alcuni giorni prima in quel di Napoli.

Il 44enne appariva in buone condizioni generali, ma non presente a sé stesso. Portava con sé uno zaino, un ombrello e nulla più. I militari dell’Arma, dopo averlo identificato compiutamente, nella considerazione che non aveva alcun tipo di documento, avvisavano i suoi familiari dell’avvenuto ritrovamento e, dopo averli rassicurati sulle condizioni generali dell’uomo, lo accompagnavano presso l’ospedale di Orvieto per gli accertamenti di routine.

L’uomo veniva dimesso poco dopo e affidato a uno dei familiari, nel frattempo giunto da Napoli per riportarlo a casa.