Luisella Pallozzi, ostetrica di 54 anni dell’ospedale di Terni, originaria di Narni, è morta mercoledì primo maggio in un incidente stradale avvenuto a Viterbo, all’incrocio fra strada Teverina e strada Ombrone.

La donna viaggiava come passeggera sui sedili posteriori dell’auto condotta dalla sorella, a bordo della quale c’erano anche i due figli della vittima (la ragazza è rimasta ferita seriamente) ed un altro giovane.

L’impatto è stato con un’altra auto con a bordo tre persone, nessuna delle quali ha riportato conseguenze gravi. Luisella Pallozzi è stata trasportata all’ospedale di Viterbo ma per lei non c’è stato nulla da fare.

Cordoglio è stato suscitato dalla scomparsa della professionista, con l’ospedale ‘Santa Maria’ di Terni che esprime “profondo dolore per la perdita”.

“L’impegno e le dedizione di Luisella – afferma l’Azienda ospedaliera in una nota – hanno lasciato un segno indelebile nella nostra comunità e nel cuore di chiunque abbia avuto il privilegio di conoscerla.   In questo momento di dolore, ci uniamo nel cordoglio alla sua famiglia, agli amici e ai colleghi. La sua luminosa presenza sarà per sempre con noi. I medici, le ostetriche le infermiere e tutto il personale del dipartimento materno infantile, nel dolore per la sua scomparsa, salutano una grande professionista che ci ha regalato la sua umanità, il suo rispetto e la sua dedizione al lavoro”. (ANSA)