I Carabinieri della Stazione di Collescipoli hanno denunciato in stato di libertà, per furto aggravato, due donne straniere, rispettivamente di 18 e 29 anni, la seconda delle quali gravata da numerosi precedenti, in relazione ad altrettanti episodi delittuosi in danno del medesimo esercizio.

La prima, nel pomeriggio di venerdì scorso, era stata notata da personale di vigilanza all’interno del negozio mentre si aggirava con fare sospetto tra gli scaffali: una volta fermata e controllata dopo la barriera della casse, la giovane era stata trovata in possesso di alcuni profumi, per un importo di circa 200,00 €, che sono stati recuperati e restituiti agli aventi diritto.

La seconda, invece, è stata individuata dai militari grazie alla visione delle telecamere di videosorveglianza interna della profumeria come autrice di un analogo furto verificatosi alla fine di marzo.