È  stato prorogato di 12 mesi, anche a seguito delle continue interlocuzioni che la Regione ha tenuto costantemente con il Ministero di riferimento, lo stato di emergenza dichiarato a seguito degli eventi sismici che si sono verificati il 9 marzo 2023.

Ad essere interessati dalla proroga sono: il territorio dell’intero Comune di Umbertide; la frazione di Sant’Orfeto del Comune di Perugia; la parte centro-nord del Comune di Perugia e la parte ovest del Comune di Gubbio.