La Guardia Nazionale Ambientale tramite il dirigente generale Settore Fondamentale Niccolo’ Francesconi  esprime preoccupazione per l’aumento delle situazioni di pericolo legate alla presenza di cinghiali sul territorio nazionale.

L’aumento della popolazione di cinghiali ha portato a una serie di incidenti stradali e situazioni di pericolo per i cittadini, rendendo necessaria l’adozione di interventi mirati per garantire la sicurezza pubblica.

La Guardia Nazionale Ambientale chiede interventi urgenti per gestire la presenza dei cinghiali senza recare loro danno, ma nello stesso tempo garantendo la sicurezza dei cittadini e degli automobilisti.

Ci impegniamo a collaborare con le autorità competenti per sviluppare soluzioni sostenibili che consentano una coesistenza pacifica tra l’uomo e la fauna selvatica.

Invitiamo i cittadini a fare la propria parte nel rispettare le regole di convivenza con la natura e a segnalare tempestivamente eventuali situazioni di emergenza legate alla presenza dei cinghiali.

Solo con un impegno comune possiamo preservare il nostro territorio e garantire la sicurezza di tutti.