L’edizione numero 40 di Expo Casa che si è appena conclusa a Bastia Umbra confermandosi una delle più grandi esposizioni del settore, arricchita dalla presenza  del Presidente del Consiglio Giorgia Meloni, in Fiera per la firma dell’accordo di programma sui fondi di coesione e sviluppo con la Regione Umbria.  Molto successo ha riscosso lo stand dei Vigili del Fuoco – soprattutto tra i più piccoli – che hanno trasportato in Fiera una struttura mobile “la casa degli errori” che simula i più comuni errori da evitare incidenti domestici . Si tratta di un progetto itinerante dei Vigili del Fuoco dal titolo significativo “Casa sicura”, destinato a diffondere la cultura della prevenzione dei rischi di incidente in ambito domestico. Per l’intera durata della Fiera, adulti e bambini – questi ultimi, appunto, particolarmente coinvolti dal progetto – hanno potuto apprendere, anche attraverso pratiche dimostrazioni, i rischi che si corrono in situazioni familiari apparentemente prive di pericoli.

Desidero ringraziare i Vigili del Fuoco e l’Associazione Nazionale Vigili del Fuoco, ancora una volta, per l’incessante opera di prevenzione ed educazione alla gestione del rischio che essi svolgono costantemente a favore dei cittadini: essere informati è il primo passo per evitare conseguenze spesso letali”.

E’ quanto afferma il sottosegretario all’Interno Emanuele Prisco.