Arriva a Terni, lunedì 26 febbraio, la carovana dei diritti della Flc Cgil (Federazione dei lavoratori della conoscenza) e ad accoglierla tra gli altri ci sarà la segretaria generale della Flc Cgil nazionale, Gianna Fracassi. Un viaggio in tutto il Paese, quello della carovana, contro il disegno di autonomia differenziata voluto dal Governo e per ribadire che l’istruzione, diritto garantito dalla Carta Costituzionale, deve essere una su tutto il territorio nazionale.

Quella di Terni sarà l’ultima tappa umbra per la carovana, che poi partirà alla volta dell’Abruzzo. L’appuntamento per domani è alle ore 16.00, a palazzo Spada, dove si svolgerà un dibattito dal titolo: “Per la scuola della Costituzione, contro la scuola agenzia di mercato”. Interverranno l’onorevole Anna Ascani, vicepresidente della Camera, l’onorevole Antonio Caso, componente della VII commissione (Cultura, scienza e istruzione), il professor Giuseppe Buondonno, insegnante di Lettere presso il Liceo artistico statale di Fermo e responsabile nazionale scuola per Sinistra Italiana, Gianna Fracassi, segretaria generale della Flc Cgil nazionale. Modererà il dibattito Marco Vulcano, segretario generale della Flc Cgil di Terni.