Due scosse di terremoto di magnitudo di poco superiore a 3 si sono verificate a Spoleto intorno a mezzogiorno.

La prima, con magnitudo 3.5, è stata registrata dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia alle 11.55 ed ha avuto una profondità di otto chilometri.

La seconda si è verificata , alle 11.57, con magnitudo 3.1 e stessa profondità.  Una terza scossa, più lieve, è stata registrata alle 12.08, con magnitudo 2.3. (ANSA)

aggiornamento

Sono state chiaramente avvertite dalla popolazione le tre scosse di terremoto avvenute intorno a mezzogiorno a Spoleto – la più forte di magnitudo 3.5 – dove il Comune ha deciso di chiudere le scuole per due giorni.

In una ordinanza – secondo quanto si è appreso dall’ente – il sindaco ha disposto la chiusura per oggi e domani delle scuole, di tutti gli edifici pubblici e anche dei centri diurni socio-riabilitativi.

Al momento non si hanno segnalazioni di danni. (ANSA)