Sono oltre diecimila (10.316 per la precisione) i  prodotti tra maschere e accessori per il carnevale, oggettistica varia e giocattoli, sequestrati dal personale del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Terni. Le Fiamme Gialle, dirette dal olonnello Mauro Marzo, hanno accertato che erano privi dei necessari requisiti di conformità e sicurezza, oltre che delle indicazioni di provenienza.

Ai titolari degli esercizi commerciali responsabili delle violazioni i militari del Gruppo di Terni e della Tenenza di Orvieto hanno irrogate sanzioni amministrative per un importo che va da un minimo di 1.500 ad un massimo di 35.823 euro.

Nell’ambito dei controlli su strada, i militari del Gruppo di Terni hanno poi intercettato, ad Amelia, un cittadino straniero che trasportava in auto sacchi contenenti 70 capi di abbigliamento e calzature riproducenti marchi contraffatti di famose griffe. La merce è stata sequestrata e l’uomo segnalato.