I Carabinieri della Stazione di Terni, in esecuzione di un provvedimento di carcerazione emesso dall’Ufficio di Sorveglianza del Tribunale di Spoleto, hanno tratto in arresto un cittadino italiano di 63 anni, già sottoposto alla detenzione domiciliare a seguito di una condanna in via definitiva alla pena di 4 anni, 11 mesi e 15 giorni per i reati di truffa e falso commessi negli anni scorsi su tutto il territorio nazionale.

L’uomo è stato associato al carcere del capoluogo.