“Si rafforza ulteriormente la collaborazione tra le due istituzioni, Diocesi e Comune, sugli Eventi Valentiniani.
L’intesa – dichiara l’assessore alla Cultura Michela Bordoni – è suggellata da cartelloni ricchi di iniziative come non mai, rispettose delle differenti matrici culturali dei soggetti promotori: oggi è stata la volta delle proposte di piazza Duomo.

Relativamente al comune di Terni, come noto, da questa edizione abbiamo avviato un nuovo calendario, già da novembre 2023, per la prima volta, nella convinzione che San Valentino vada celebrato ogni giorno. Le iniziative comunali pertanto, continuano ad affiancarsi a quelle presentate dalla Chiesa diocesana, guardando congiuntamente e fecondamente a San Valentino, verso il quale camminiamo insieme, come ricorda il vescovo Francesco Antonio Soddu.
L’assessorato alla Cultura continua a garantire, con i fatti, massima disponibilità, impegno e sostegno per la valorizzazione della città di Terni, nel segno del suo Santo patrono e nel solco delle nostre radici comuni.

Al riguardo annunciamo sin d’ora ulteriori e qualificanti novità, che esporremo pubblicamente nei prossimi giorni”.