I militari del reparto carabinieri biodiversità di Assisi hanno recuperato un lupo ferito in località Catecuccio del comune di Assisi.

Un esemplare di lupo, verosimilmente lo stesso, era stato avvistato già ieri in località Porziano, ma i militari, coadiuvati dal medico veterinario convenzionato Massimo Floris non erano riusciti a catturarlo. In seguito a una nuova segnalazione di avvistamento, il lupo è stato recuperato all’interno di un’area privata, una corte contadina.

Intervenuti tempestivamente sul posto i militari del reparto carabinieri biodiversità di Assisi, unitamente a personale veterinario, hanno sedato l’animale e provveduto a contenerlo avvolto in una coperta.

Il lupo è stato immediatamente trasferito in clinica per le cure e le terapie del caso. L’esemplare – spiegano i militari – versava in condizioni piuttosto critiche e presentava un laccio sfilacciato al collo. Sono in corso indagini di polizia giudiziaria da parte dei carabinieri forestali per accertare eventuali illeciti.

L’intervento è stato concluso positivamente grazie alla collaborazione della cittadinanza che ha segnalato l’avvistamento dell’animale al numero 112. (ANSA)