Nove nuovi Vice Brigadieri sono stati assegnati al Comando Provinciale Carabinieri di Rieti. Si tratta di militari già effettivi a reparti della Legione Carabinieri Lazio che, dopo aver superato le prescritte selezioni e il 28° Corso di Qualificazione, da qualche giorno, hanno indossato i tanto desiderati gradi da Sottufficiale assumendo anche la qualifica di Ufficiale di Polizia Giudiziaria. I nuovi giunti andranno a rafforzare gli organici delle Stazioni dell’Arma reatina e della Radiomobile, a supporto dei servizi operativi di controllo del territorio.

Hanno indossato i nuovi “fiammanti” gradi:

  • Stefano BAGNUOLO, alla Stazione di Petrella Salto;
  • Sergio Mattero BONACCORSI, alla Stazione di Contigliano;
  • Francesco D’EMILIO, alla Stazione di Fiamignano;
  • Angelo DAMIANO, all’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Poggio Mirteto;
  • Gianluca DI NICOLA, alla Stazione di Amatrice;
  • Alessio IADAROLA, alla Stazione di Rieti;
  • Alfonso LIBRANO, alla Stazione di Accumoli;
  • Ivan MARANGIO, all’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Cittaducale;
  • Gianluca MUOIO, alla Sezione Radiomobile della Compagnia di Rieti.

Dopo aver incontrato i rispettivi Comandanti di Stazione e di Compagnia, i militari promossi hanno raggiunto la caserma “Car. MOVM Raoul Angelini” di viale De Juliis dove hanno ricevuto il saluto del Comandante Provinciale, Colonnello Valerio Marra. L’alto Ufficiale, dopo aver evidenziato l’importanza del nuovo grado ricevuto come segno di fiducia espresso dall’Arma nei confronti dei militari più meritevoli, ha poi sottolineato le conseguenti maggiori responsabilità che derivano dall’incarico.

Grande soddisfazione è stata espressa dai diretti interessati, pronti ad assumere il nuovo ruolo con rinnovato spirito di sacrificio per rappresentare al meglio i valori dell’Arma, sempre al servizio del cittadino.