Nella serata di ieri, gli Agenti della Polizia di Stato di Perugia sono intervenuti nella zona di via Settevalli e nel quartiere di Ferro di Cavallo, dove sono state segnalate due rapine. La prima nei pressi di un centro commerciale e la seconda ai danni di un bar.

Nel primo caso, giunti sul posto, gli operatori hanno constatato che una donna, mentre si dirigeva verso la propria autovettura posteggiata all’interno del parcheggio sotterraneo del centro commerciale, è stata rapinata della propria borsa da un uomo, armato di una pistola, che si è dileguato a bordo di una autovettura insieme ad un altro complice.

Alla vittima, incolume, unitamente alla borsa è stata sottratta la somma di € 200,00 oltre al proprio telefono cellulare, presenti all’interno.

Nel secondo caso, gli agenti hanno appreso che due uomini, di cui uno armato di pistola, dopo aver minacciato la barista, rimasta incolume, si sono appropriati del cassetto del registratore di cassa contente oltre €1000, per poi darsi a repentina fuga.

Sul posto è poi intervenuto il personale del Gabinetto Provinciale della Polizia Scientifica di Perugia.

Sono in corso gli approfondimenti investigativi della Polizia di Stato finalizzati a ricostruire l’esatta dinamica dei fatti.