Il Sottosegretario on. Emanuele Prisco ha firmato questa mattina la nota indirizzata al MEF per l’iscrizione al Bilancio dello Stato delle somme stanziate dal decreto-legge Milleproroghe, per un importo di circa 8,4 milioni di euro che serviranno al pagamento delle prestazioni di lavoro straordinario dei Vigili del Fuoco connesse all’emergenza COVID-19.

“Il Governo dimostra di avere a cuore il personale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, sanando così un’ingiustizia del passato, dando agli operatori dell’emergenza, finalmente, il giusto e dovuto riconoscimento per il lavoro svolto in condizioni estreme in favore dei cittadini, anche nel periodo più difficile della una grave emergenza nazionale conseguente all’epidemia da Covid19″.

E’ quanto afferma il sottosegretario al Ministero dell’Interno con delega ai Vigili del Fuoco, Emanuele Prisco.