E’ in fase di avvio l’importante progetto di riqualificazione funzionale del Palazzetto dello Sport dell’Itt di Terni. L’amministrazione provinciale ha infatti aggiudicato l’appalto per i lavori da oltre 1 milione e 800mila euro che serviranno per adeguare la struttura agli standard attuali e consentire la pratica di volley e basket oltre che le attività didattiche della scuola. Un intervento di notevole interesse, secondo la Presidente Laura Pernazza, che dona alla città un ulteriore impianto sportivo di qualità e aumenta le strutture che la Provincia mette a disposizione per lo sport e il tempo libero. Le risorse derivano dai fondi Pnrr e questo testimonia l’importanza di tale strumento finanziario per sostenere politiche di sviluppo a livello locale oltre che la capacità della Provincia di utilizzarle al meglio e in tempi rapidi.

Il progetto prevede il miglioramento strutturale, termico, sismico, antincendio ed energetico del Palazzetto adeguandolo alle normative vigenti e ripensandolo secondo le più moderne concezioni in termini di fruizione e pratica dello sport. Sotto questo profilo verrà effettuata la rotazione del campo di 90 gradi con dimensioni 34 X 19 e verrà creata una nuova tribuna longitudinale. La capienza totale sarà di 1.110 posti con sedute più moderne, sicure e confortevoli realizzate con gradoni in lamiera rivestiti in gomma su una leggera struttura in angolari e seggiolini in materiale plastico anti-uv e ignifugo. Verranno eliminate tutte le barriere architettoniche e separati i flussi di atleti e pubblico. Verranno rifatti infine il blocco spogliatoi, l’illuminazione interna con l’installazione di impianti a led e tutta una vasta serie di servizi e adeguamenti che renderanno il Palazzetto dell’Itt una struttura all’avanguardia.

Il Palazzetto della scuola industriale di Terni fu progettato nel 1970 dall’arch. Sandro Giani e dall’ing. Luigi Corradi e realizzato negli anni a seguire sotto la direzione lavori dell’ing. Elio Procacci.