I militari del comando provinciale della guardia di finanza di Terni, con il contributo della locale sezione dell’associazione nazionale finanzieri d’Italia, hanno acquistato generi di consumo poi donati alla Caritas diocesana, impegnata nell’opera di solidarietà alimentare a favore di persone e famiglie bisognose.

I prodotti offerti dalle fiamme gialle ternane – è detto in un loro comunicato -sono stati consegnati, presso il comando provinciale, dal colonnello Mauro Marzo, al direttore della Caritas, don Giuseppe Zen, alla presidente dell’associazione di volontariato San Martino, Martina Tessicini, e alla responsabile della mensa di San Valentino, Fernanda Scimmi, che hanno ringraziato i finanzieri per la quotidiana attività svolta a tutela della legalità e per l’iniziativa rivolta a tutti coloro che sono in difficoltà per la mancanza di lavoro e gli effetti negativi della crisi economica.

“La donazione – è detto nella nota della guardia di finanza – testimonia come l’azione del Corpo si estrinsechi, oltre che nelle imprescindibili attività di contrasto agli illeciti economico-finanziari, anche in ambito sociale, evidenziando la continua vicinanza delle fiamme gialle nei confronti dei cittadini, con particolare riguardo a chi versa in condizioni di disagio”. (ANSA)