Ieri pomeriggio, a seguito di chiamata al Numero Unico di Emergenza Europeo, gli agenti della Polizia di Stato di Perugia sono intervenuti in via Campo di Marte dove era stata segnalata un tentativo di rapina.

Giunti sul posto, gli operatori hanno preso contatti con la vittima, la quale ha riferito che, mentre camminava nella precitata via, una persona l’ha avvicinata alle spalle e, dopo averla strattonata violentemente, ha cercato di impossessarsi del suo cellulare.

La resistenza opposta dalla vittima, che nel frattempo era caduta a terra, ha indotto l’uomo a desistere e a darsi alla fuga in direzione del parco della Pescaia, facendo perdere le proprie tracce.

Dopo essersi accertati delle condizioni di salute della donna, i poliziotti hanno richiesto l’intervento del personale sanitario del 118 per le cure del caso.

In seguito, anche con l’ausilio del personale specializzato del Gabinetto Provinciale della Polizia Scientifica, hanno escusso i testimoni ed effettuato i rilievi del caso.

Sono tuttora in corso gli approfondimenti – coordinati dalla Procura della Repubblica di Perugia – volti ad acquisire gli elementi utili ad identificare l’autore.