E’ in fase di avvio a Parrano e San Venanzo il progetto “Borghi d’Argento” finanziato con 600mila euro di fondi Pnrr e finalizzato ad attivare una serie di servizi e infrastrutture sociali di comunità a favore dei cittadini, in particolare degli anziani.

“Borghi d’Argento” prevede l’implementazione dei servizi domiciliari con interventi a carattere sociale e socio-sanitario. Nello specifico la costituzione di Poli di Prossimità per l’erogazione di servizi di assistenza domiciliare sociale e socio-sanitaria in cui operino équipe composte da assistenti sociali, psicologi, infermieri ed educatori. Inoltre agevolazioni nell’accesso ai servizi socio-sanitari, rilevazione di condizioni di particolare disagio e sostegno ai caregiver.

Nel progetto anche il potenziamento della farmacia comunale di Parrano, per la quale il Comune ha previsto 50mila euro all’interno del finanziamento complessivo. La farmacia può offrire servizi di assistenza domiciliare, teleconsulto, telemedicina e di ecodoppler carotideo, essenziale per la prevenzione dell’ictus, oltre che elettrocardiogramma, analisi del sangue, controllo della pressione e ambulatorio psicologico.