Si è insediato lunedì il nuovo Dirigente della Squadra Mobile della Questura di Perugia, il Vice Questore della Polizia di Stato dr.ssa Maria Assunta Ghizzoni che sostituisce il dr. Gianluca Boiano, trasferito presso il Centro Operativo per la Sicurezza Cibernetica Polizia Postale e delle Comunicazioni Campania, Basilicata e Molise.

Originaria della provincia di Potenza, la dr.ssa Ghizzoni si è laureata in giurisprudenza all’Università Federico II di Napoli.

Entrata in Polizia nel 2005, dopo il corso biennale alla Scuola Superiore di Polizia, viene assegnata alla Questura di Biella, dove assume – quale primo incarico – la Dirigenza della Squadra Mobile.

Dopo una parentesi – dal 2010 al 2011 – al Compartimento della Polizia Ferroviaria Toscana, ad aprile del 2011 viene trasferita alla Questura di Firenze dove ricopre l’incarico di Vice Dirigente dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico e, in seguito, di Responsabile Ufficio Stampa, Relazioni Esterne, Cerimoniale e Relazioni Sindacali.

Nel febbraio del 2013 viene trasferita alla Squadra Mobile del Capoluogo toscano ove, negli anni, ha assunto la responsabilità della Sezione Contrasto al crimine diffuso, della Sezione antidroga, della Sezione reati contro la persona e dirigente della Sezione criminalità organizzata e Vice Dirigente della Squadra Mobile. Nel 2022 ha assunto l’incarico di Direttore della Sezione Investigativa del Servizio Centrale Operativo di Firenze, responsabile delle investigazioni a livello distrettuale sui reati di competenza della direzione distrettuale antimafia di Firenze.

Da lunedì è il nuovo dirigente della Squadra Mobile di Perugia.

Il Questore della Provincia di Perugia, dr. Fausto Lamparelli, al suo arrivo nella sede di via Emanuele Petri, ha rivolto alla dr.ssa Ghizzoni le sue congratulazioni per il nuovo incarico e i migliori auguri di buon lavoro.