Cerca

E’ stato identificato e denunciato dalla Polizia di Stato di Terni martedì, su segnalazione di un cittadino che ha riferito di un uomo che tentava di vendere prodotti di elettronica e di bigiotteria, nel parcheggio di una palestra, a prezzi molto vantaggiosi.

Una pattuglia della Squadra Volante è intervenuta immediatamente in zona centrale, individuando subito l’auto segnalata – una Mercedes Classe B bianca – che è stata fermata: alla guida un 49enne napoletano, risultato gravato da numerosissimi precedenti per truffa, ricettazione, reati contro il patrimonio e falso.

Nell’auto, gli agenti hanno trovato numerose confezioni di materiale elettronico di una famosa marca, oltre a vari oggetti di bigiotteria ed elettrodomestici.

Tutto il materiale è stato sequestrato e portato in un negozio specializzato per verificarne l’autenticità; l’addetto alle vendite, come sospettato dai poliziotti, ha confermato che si trattava di merce contraffatta.

Il 49enne è stato denunciato per ricettazione e vendita di prodotti falsi ed è stato allontanato con la misura disposta dal Questore Failla del Foglio di Via, per cui non potrà fare rientro nel Comune di Terni per tre anni.