I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Orvieto hanno tratto in arresto due donne, di origini rumene, entrambe domiciliate in un campo nomadi della Capitale e gravate da precedenti, per furto aggravato in concorso.

I militari, allertati dal personale dell’esercizio commerciale, le hanno sorprese all’esterno dello stesso, trovandole in possesso di alcolici e cosmetici per un valore di oltre 500 euro.

Le arrestate sono state associate presso le camere di sicurezza della Compagnia, in attesa del rito direttissimo all’esito del quale gli arresti venivano convalidati e le due rimesse in libertà.