Il Comitato Famiglie del Centro Storico di Terni comunica che in data odierna ha depositato presso il Comune, la Prefettura e la Questura di Terni, la petizione con l’elenco delle 312 firme raccolte contro l’apertura della Z.T.L. nel centro storico di Terni.

Restiamo in attesa della determinazione ufficiale da parte del Comune di Terni e di conoscere il nome di chi si assumerà la responsabilità di questo atto che aggraverà in termini di vivibilità, salute, traffico e smog la già critica situazione all’interno della Z.T.L.

A questa inopportuna sperimentazione di apertura dall’8 dicembre al 6 gennaio (dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20) i cittadini si sono chiaramente opposti attraverso la petizione appena depositata. Ribadiamo all’amministrazione comunale di considerare l’ipotesi un doveroso passo indietro o laterale alla luce delle evidenti criticità di sicurezza e vivibilità del centro storico ampiamente evidenziate come da pareri di studi professionali, tecnici e legali.

Come già fatto nei precedenti comunicati, ricordiamo che il Comitato provvederà ad ulteriori iniziative fino alla ipotetica apertura.

Ci opporremo fino alla fine e con ogni mezzo possibile.

 

Comitato Famiglie del Centro Storico di Terni