C’erano davvero tanti amici e colleghi ai funerali di Walter Patalocco, il decano dei giornalisti ternani scomparso nella notte tra sabato e domenica.

Ma anche rappresentanti del mondo politico, ex amministratori pubblici e semplici di cittadini che di Patalocco hanno avuto modo di apprezzare le grandi doti umane e professionali di cui disponeva.

Tutti presenti nella chiesa di San Giuseppe Lavoratore, dove la cerimonia funebre si è svolta, per stringersi intorno alla famiglia del giornalista quale segnale di partecipazione al loro dolore.

“E’ stato protagonista di un giornalismo autorevole, moderno, mosso da autentica passione civile – ha scritto oggi il consigliere regionale del PD, Tommaso Bori – mancheranno le sue analisi, le sue cronache e suoi racconti che sono già, a pieno titolo, parte integrante della storia del giornalismo umbro”.