Cerca

Con ordinanza del 25 ottobre l’amministrazione provinciale di Terni ha disposto, come ogni anno, l’attivazione di tutte le misure di sicurezza e prevenzione previste dalle normative vigenti in materia di circolazione stradale nel periodo invernale. L’ordinanza si riferisce in particolare all’obbligo per tutti i conducenti di autoveicoli a motore di circolare muniti di pneumatici invernali od avere a bordo catene da neve o altri mezzi antisdrucciolevoli idonei alla marcia su neve e ghiaccio.

La disposizione entrerà in vigore il 15 novembre e scadrà il 15 aprile del 2024 e sarà vigente su tutte le strade regionali (ex statali) e provinciali di competenza della Provincia di Terni. Nel periodo di vigenza dell’obbligo i ciclomotori a due ruote, i motocicli e i velocipedi possono circolare solo in assenza di neve o ghiaccio sulla strada e di fenomeni nevosi in atto. I dispositivi antisdrucciolevoli da tenere a bordo devono essere compatibili con gli pneumatici del veicolo su cui devono essere installati e, in caso di impiego, devono essere seguite le istruzioni di installazione fornite dai costruttori del veicolo e del dispositivo.

Allo scopo di evitare interpretazioni non uniformi sull’impiego dei dispositivi antisdrucciolevoli, l’ordinanza chiarisce che i medesimi devono essere montati almeno sulle ruote degli assi motori. La stessa ordinanza invita tutti i conducenti di veicoli a rispettare ogni misura precauzionale in caso di nevicate che alterino le normali condizioni delle strade al fine di non provocare situazioni di pericolo o intralcio alla circolazione e di salvaguardare la sicurezza stradale. Si invitano gli stessi automobilisti in transito sulle strade provinciali e regionali alla prudenza nella guida, in particolare in caso di condizioni metereologiche avverse, con riguardo alla regolazione della velocità in relazione allo stato del veicolo, alle caratteristiche e alle condizioni delle strade anzidette e del traffico e ad ogni altra circostanza di qualsiasi natura.

Questo affinché sia evitato ogni pericolo per la sicurezza delle persone e delle cose ed ogni altra causa di problematiche per la circolazione. Prima di mettersi in viaggio, gli automobilisti devono inoltre accertarsi, tramite i normali mezzi d’informazione, sullo stato di transitabilità delle strade, sui limiti di percorribilità, sull’idoneità e lo stato dei mezzi antisdrucciolevoli utilizzati e in funzione e sul percorso che dovrà essere fatto, astenendosi qualora non ci siano le condiziooni per procedere. I proprietari infine non devono abbandonare il proprio veicolo in posizioni che possano costituire pericolo o intralcio ai mezzi di soccorso, ai mezzi spazzaneve e ad ogni altro utente della strada.