I militari della Stazione Carabinieri di Passo Corese hanno proceduto all’arresto di un sessantenne, in ottemperanza ad un’ordinanza di esecuzione pena detentiva in regime di detenzione domiciliare, emessa dalla Corte d’Appello di Roma.

L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, dovrà scontare la pena residua di un anno e quattro mesi di reclusione, a seguito di condanna per il reato di rapina, commesso a Roma nel 2015.

L’arrestato, dopo il fotosegnalamento, è stato trasferito presso la propria abitazione, in regime di detenzione domiciliare.