Cerca

In occasione dell’inaugurazione del nuovo Centro Anziani di Frasso Sabino, organizzata dal Presidente del centro, Gianluigi MIANI, alla presenza del Sindaco, Quirino BONAVENTURA, i Carabinieri della Stazione di Castelnuovo di Farfa hanno potuto incontrare la parte più vulnerabile della cittadinanza, nell’ambito della nota campagna informativa per la prevenzione di furti e truffe, fortemente voluta dal Comando Provinciale di Rieti.

Lo scopo è stato quello di sensibilizzare, ancora una volta, la popolazione locale sul tema dei reati contro il patrimonio, con particolare riferimento al fenomeno delle “truffe in danno di persone anziane”, ritenute “facili prede” dei malfattori.

Durante l’incontro, particolarmente sentito e apprezzato dai numerosi cittadini coinvolti nell’iniziativa, il Comandante della Stazione, Luogotenente Mario MAZZAGRILLI, ha esposto le principali e più attuali “tecniche” utilizzate dai malfattori, fornendo alcuni pratici e basilari consigli.

Per scongiurare tali raggiri è necessario non aprire mai la porta agli sconosciuti e comunque mai consegnare denaro (in contante ovvero in altre forme), né altri valori a chicchessia.

I Carabinieri invitano i cittadini a:

–     diffidare di telefonate sospette e soprattutto di sconosciuti che si presentano alla porta, anche se preavvisati;

–     chiamare immediatamente le forze dell’ordine tramite il numero unico di emergenza 112;

–     memorizzare dettagli e particolari che potrebbero essere fondamentali per la successiva identificazione dei presunti truffatori (abbigliamento, tratti somatici, tatuaggi, accessori indossati, automezzi e relative targhe, ecc.).

Al riguardo il Comando Provinciale dei Carabinieri di Rieti ha diffuso, tramite le Stazioni Carabinieri di tutta la provincia, anche grazie alla disponibilità e alla collaborazione di tutte le amministrazioni comunali, un volantino contenente consigli e suggerimenti.

Il documento può essere richiesto e consultato presso ogni Comando Arma della Provincia di Rieti.