Cerca

Il Generale di Divisione Andrea Taurelli Salimbeni, Comandante della Legione Carabinieri “Lazio”, ha visitato ieri il Comando Provinciale di Rieti.

Ricevuto dal Comandante Provinciale, Colonnello Bruno Bellini, ha visitato l’intera struttura per parlare direttamente con i militari impegnati nei rispettivi Reparti, compresa la Centrale Operativa e il poligono di tiro, ha incontrato gli Ufficiali, una rappresentanza dei Comandanti di Stazione, degli altri militari della provincia anche dei reparti speciali e dell’Associazione Nazionale Carabinieri, quindi ha salutato il Prefetto di Rieti, Dott. Gennaro Capo e il Questore, Dott. Mauro Fabozzi.

L’alto Ufficiale, nel sottolineare i principi che ispirano il quotidiano operare del Carabiniere, ha ringraziato tutti per l’impegno profuso fino ad oggi, quindi si è intrattenuto con gli Ufficiali per affrontare le principali problematiche della provincia e, successivamente, accompagnato dal Capitano Marco Mascolo, ha fatto visita alle Stazioni di Accumoli e Amatrice.

Il Generale di Divisione Taurelli Salimbeni, ha intrapreso la carriera militare nel 1980, frequentando i corsi della scuola militare “Nunziatella” di Napoli e il 165° corso dell’Accademia Militare di Modena. Con i gradi di Tenente e Capitano, è stato Comandante di Plotone alla Scuola Allievi Sottufficiali di Firenze e all’Accademia Militare di Modena, Comandante della Compagnia Carabinieri di Gubbio e addetto alla III Sezione dell’Ufficio Personale Ufficiali del Comando Generale. Da Ufficiale superiore, con i gradi di Maggiore e Tenente Colonnello, ha ricoperto gli incarichi di Capo della IV e V Sezione dell’Ufficio Personale Ufficiali del Comando Generale dell’Arma e di Comandante del Gruppo Carabinieri di Palermo. Con il grado di Colonnello, ha ricoperto l’incarico di Capo Ufficio Ordinamento del Comando Generale, di Capo Ufficio del Capo di Stato Maggiore dell’Arma, di Comandante Provinciale di Firenze e di Assistente Militare e Aiutante di Campo del Presidente della Repubblica. Dal settembre 2018, con il grado di Generale di Brigata, è stato Capo del I Reparto del Comando Generale e, dal mese di settembre 2020, ha ricoperto l’incarico di Comandante della Legione Carabinieri “Lombardia”. Ha assunto l’attuale incarico lo scorso 19 luglio.