Cerca

La presidente della Provincia di Terni Laura Pernazza ha portato ieri, all’Upi nazionale, il tema del contenimento dei selvatici e delle relative problematiche anche alla luce delle nuove disposizioni normative. Partecipando al comitato direttivo sul rilancio delle Province e la revisione della Delrio, la Pernazza ha parlato delle novità introdotte dalla legge di bilancio che assegna alla polizia provinciale il ruolo di coordinamento delle attività.

“Ho chiesto all’assemblea – informa – di avviare un confronto sull’argomento sia con il ministro Piantedosi, il cui tavolo era già in programma, che con il ministro Lollobrigida. A quei tavoli – sottolinea la Pernazza – avrò l’opportunità di partecipare e di portare in questo modo le istanze già presentate all’Unione delle Province”.

La presidente ha inoltre contestualmente chiesto, anche come presidente Upi Umbria, insieme alla Provincia di Perugia, un’audizione all’assessore Morroni per discutere del tema in sede regionale tenendo conto del recente decreto approvato dalla giunta dell’Umbria.

“L’incontro si terrà – annuncia la Pernazza – martedì prossimo 28 febbraio. Nella stessa giornata, con l’obiettivo di coinvolgere il mondo venatorio – conclude – mi incontrerò anche con i vertici dell’Atc di Terni”.