I Carabinieri della Stazione di Poggio Moiano hanno notificato il provvedimento di divieto d’accesso a specifiche aree urbane a tre uomini.

Il c.d. daspo urbano, emesso dal Questore di Rieti su proposta della citata Stazione, vieta ai tre di accedere all’interno, o di stazionare nelle vicinanze, di un bar del centro storico del paese, per sei mesi a decorrere dalla notifica.

Il provvedimento è stato proposto dopo che le tre persone, rispettivamente di 55, 50 e 46 anni, già note alle forze di polizia, sono state denunciate in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Rieti, quali responsabili di una rissa, avvenuta a luglio, all’esterno del citato esercizio commerciale.

La lite, scaturita per futili motivi, comportò anche al danneggiamento di alcuni arredi esterni del locale.