Cerca

Sono stati trovati in possesso di oltre un chilogrammo di hascisc due italiani ventenni arrestati dai carabinieri dopo un breve inseguimento in auto, alla periferia di Spoleto.

I militari, hanno imposto l’alt un’autovettura che non si è però fermata e durante la fuga le due persone a bordo hanno lanciato dal finestrino uno zaino.

Subito dopo l’auto si è fermata. Nella zaino, recuperato dai carabinieri, è stato trovato un chilo di hascisc diviso in panetti.

Durante le successive perquisizioni personali, veicolare e domiciliare, sono stati trovati altra sostanza stupefacente, materiale utilizzato per il confezionamento della droga, un bilancino e un coltello per il taglio della stessa.