Un uomo di Foligno è stato arrestato dai carabinieri dopo essere stato sorpreso a spacciare hascisc. In particolare, i militari lo hanno notato mentre cedeva, lungo la strada, a Foligno, due dosi di sostanza stupefacente ad un acquirente, dietro compenso di 50 euro.

Alla vista dei militari ha gettato via il portafogli ed ha cercato di fuggire, ma è stato bloccato. All’interno del portafogli sono stati trovati la banconota da 50 euro e 23 grammi di hascisc suddivisi in 12 dosi. Nel corso della perquisizione personale sono stati scoperti altri 0,3 grammi di hascisc e altrettanti all’interno dell’abitazione, oltre ad un bilancino di precisione.

Nel frattempo i carabinieri hanno anche recuperato le due dosi, per un peso complessivo di 4,7 grammi di hascisc, cedute all’acquirente, di nazionalità straniera che verrà segnalato alla prefettura di Perugia quale assuntore.

La sostanza (del peso complessivo 28,3 grammi circa), la banconota ed il bilancino di precisione sono stati posti sotto sequestro. L’arresto è già stato convalidato e l’uomo è stato posto ai domiciliari.