Cerca

Sono in corso i controlli della Polizia Stradale finalizzati alla verifica delle norme previste per il trasporto delle merci e dei passeggeri, con particolare riguardo agli autotrasportatori, agli autobus e ai veicoli a noleggio con conducente.

Nel servizio, effettuato dal distaccamento della Polizia Stradale di Foligno, sono state impiegate due pattuglie che stanno procedendo con le verifiche sul rispetto delle normative riguardanti i documenti relativi ai veicoli, il rispetto della velocità, i tempi di guida e di riposo, le impostazioni del tachigrafo.

Con riferimento a quest’ultimo, particolare attenzione è riservata all’eventuale manipolazione dei tachigrafi digitali, un comportamento sempre più frequente tra gli autotrasportatori. La ragione di questo tipo di frode potrebbe essere ricondotta alla forte concorrenza, in continua crescita, nel settore. I vantaggi economici per i trasportatori infedeli possono essere rilevanti, ma questo a discapito dei rischi per la sicurezza stradale che sono di gran lunga maggiori.

Oltre alle sanzioni per le infrazioni commesse, i conducenti vengono resi edotti della normativa vigente, illustrando loro la pericolosità di tali comportamenti, come l’insufficiente fissazione del carico, l’affaticamento dovuto al superamento dei tempi di guida, la mancanza della cintura di sicurezza.

Durante i controlli in corso si sta procedendo anche con la verifica del rispetto delle norme relative all’uso dei device e dispositivi mobili, spesso causa di incidenti dovuti alla distrazione al volante.