Ancora un picco di nuovi positivi al Covid in Umbria nell’ultimo giorno, 3.171. “Si tratta di un numero decisamente alto, mai registrato che però lascia sperare bene sul fronte della gravità della malattia” ha comunque rilevato l’assessore regionale alla Sanità Luca Coletto. “Sul versante dell’ospedalizzazione infatti, i numeri sono decisamente confortanti, visto che ad oggi i ricoverati sono 122 di cui otto pazienti in terapia intensiva. Di questi, all’incirca la metà non sono vaccinati” ha aggiunto.

Sempre nell’ultimo giorno c’è stata una nuova vittima per il virus (a Perugia per un totale che sale a 1.503) e sono stati accertati 250 guariti. Gli attualmente positivi sono ora 14.011, 2.920 in più.

I ricoverati nei reparti ordinari sono dieci in più rispetto a martedì mentre restano stabili i posti occupati nelle terapie intensive.

Crescono del 27% in un giorno gli umbri in isolamento, ora 13.889. Sono stati analizzati 5.930 tamponi e 17.252 test antigenici, con un tasso di positività pari al 13,67% (era 10,5 martedì).