E’ uno dei tre comuni italiani ospitanti collezioni mondiali di ulivi Lugnano in Teverina che parteciperà il 19 gennaio a Roma ad un convegno dal titolo “Olea Mundi: dalla conservazione allo sviluppo” incentrato sulla loro promozione insieme a Follonica (Toscana) e Pergusa di Enna (Sicilia). A darne notizia è il Comune di Lugnano che informa del fatto che l’evento, promosso dall’europarlamentare umbra Francesca Peppucci, si svolgerà dalle 10,30 allo Spazio Europa, ufficio in Italia del Parlamento europeo e rappresentanza in Italia della Commissione Europea.

“L’obiettivo – spiega il Comune – è promuovere collezioni di grande importanza agricola e culturale che rappresentano un’eccellenza per il miglioramento varietale e la conservazione della biodiversità”. L’iniziativa verrà suggellata dalla firma di un protocollo d’intesa fra i tre Comuni (per Lugnano ci sarà il Sindaco Gianluca Filiberti) e gli enti che lavorano per le tre collezioni. Il protocollo avrà lo scopo di dare nuovo impulso e nuova linfa allo sviluppo scientifico, culturale e turistico di questo importante attrattore. Dopo il convegno nella sala espositiva dello Spazio Europa, i prodotti tipici dei tre territori saranno presentati nell’Atelier dei Sapori.