La squadra Real Montoro si aggiudica la prima edizione del Triaballs, il triathlon dei giochi da centro civico organizzata dall’associazione turistica Pro Montoro.

Una vittoria che la squadra ospitante ha portato a casa grazie a tutti i giocatori ma che è stata decretata sul campo da bocce da Massimo Caponi e Graziano Capone, i senior della squadra.

Molto buona anche la prova dei Mistici, squadra mista che ha unito al suo interno rappresentanze di Montoro e Nera Montoro e che ha suggellato l‘amicizia già esistente tra tanti ragazzi rendendola ancora più  forte.

Premio tifoseria per la Proloco tempo libero Vigne, un gruppo dinamico e allegro che ha portato in alto i colori giallo verdi con cori, striscioni, fumogeni e tanto senso d’appartenenza.

Menzione speciale al Gualdo forever, la squadra più esperta e matura con tanto di supporter.

Bella la prova dei Tre Terzi, la squadra più storica del torneo, quella che, grazie all’amicizia e allo spirito  di appartenenza, ha reso le note “rivalità” tra terzieri che caratterizzano i maggio narnesi solo un lontano ricordo, creando un gruppo unito e pieno di sorprese che ha portato alto il nome di Narni.

Fuori dagli scontri diretti le squadre Spera Ebbasta (Nera Montoro), La Contesa (San Vito e Guadamello) e circolo Arci San Liberato.

“Al di là delle medaglie – spiegano dal’associazione turistica Pro Montoro – ha vinto la comunità e la voglia di fare comunità, giocando insieme, a tutte le età. L’iniziativa ha restituito ai centri civici intesi come luogo fisico ed ideale la loro missione primaria: offrire opportunità di scambio e condivisione, far stare insieme in modo semplice ma nutritivo dal punto di vista dei rapporti umani”.