Un’indagine per capire meglio le esigenze e le abitudini di mobilità dei cittadini è stata avviata nell’ambito del Piano Urbano della Mobilità Sostenibile dall’assessorato comunale alla mobilità, tramite la società Cras.
“Chiediamo di rispondere ad alcune semplici domande sugli spostamenti da casa al lavoro e viceversa e sui mezzi di trasporto utilizzati da ogni famiglia”, spiega l’assessore alla mobilità Federico Cini. “I dati raccolti saranno assolutamente anonimi e serviranno per aiutarci a migliorare le politiche sulla mobilità”.
Per compilare il questionario servono pochissimi minuti. Il questionario, rivolto a tutta la popolazione purché di età superiore ai 13 anni, sarà somministrato dalla Società Cras srl di Roma, incaricata dal Comune di Terni, sia telefonicamente con il supporto di un operatore, sia via web in autocompilazione, collegandosi a questo indirizzo web https://www.irteco.com/survey/522-terni-mob-pums/
“L’obiettivo di questo monitoraggio – dice l’assessore Federico Cini – è innanzitutto quello  di costruire un Sistema Informativo sulla Mobilità, all’interno del quale raccogliere ed organizzare in modo sistematico i dati esistenti più significativi e tutte le banche dati relative alle indagini sulla mobilità e sul traffico, per supportare ed orientare nel tempo le eventuali azioni a favore della mobilità sostenibile”.