“Cammina, pedala, vola”: con questo slogan che punta alla promozione degli sport all’aria aperta nel comprensorio ternano, l’assessorato al Turismo del Comune di Terni parteciperà da domani al Ttg di Rimini. Lo farà con un proprio desk e in associazione con gli altri Comuni del comprensorio (Arrone e Ferentillo in particolare), con Umbria Experience (Dit) e con alcuni operatori del settore.

“Puntiamo sugli sport outdoor e sul turismo sportivo come catalizzatori degli altri turismi, culturale e gastronomico, avendo come attrattore principale la Cascata delle Marmore, cercando di mettere a sistema i servizi e le specificità di tutti i territori di riferimento” ha spiegato stamani l’assessore al Turismo, Elena Proietti, presentando in una conferenza stampa i materiali che saranno distribuiti o posti in visione alla fiera di Rimini.

“Gli obiettivi – ha aggiunto -sono la destagionalizzazione e l’internazionalizzazione del turismo nel ternano, oltre che l’allungamento del soggiorno medio”. Particolare attenzione nella promozione dell’offerta turistica viene riservata ai cosiddetti sport outdoor, gli sport all’aria aperta in Valnerina e intorno alla conca ternana.

A Rimini saranno presentate le attività di hard e soft rafting, di hydrospeed e di canyoning, di river walking, canoa-kayak, ippoturismo e trekking, downhill, arrampicata, bike, avioturismo, paracadutismo e parapendio. “Ci sono tutte le basi per riprendere un percorso di sviluppo del turismo e del territorio che, attraverso la Cascata, tocchi anche le altre mete” ha sottolineato il presidente del Dit, Gabriele Giovannini.