A Terni la Prima Prova Nazionale Master nel weekend dell’ 8-9 maggio presso il Palatennis Tavolo Aldo De Santis. Sarà la prima Prova Nazionale alle sei armi.

All’evento parteciperanno centinaia di atleti provenienti dalle 350 società affiliate alla FIS, tra cui i ternani Elena Benucci e Francesco Tiberi (Circolo Scherma Terni) e lo spoletino d’adozione Fabio Di Russo (club Scherma Roma), Veterani detentori di titoli Mondiali ed Europei.

Saranno anche presenti i tre Nazionali di spada Edoardo Munzone, Federico Bollati e l’olimpionico Paolo Pizzo.

Essendo una manifestazione a carattere nazionale anche questa volta saranno adottati i protocolli anti-Covid, dettati dalla Federazione Italiana Scherma, in particolare la sanificazione degli ambienti e degli oggetti, il distanziamento , l’igiene delle mani e tampone antigienico entro le 48h dalla data dell’evento.

 

Importante sarà la presenza della Fondazione Carit a sostegno dell’iniziativa, in quanto con il passaggio alla zona gialla e la conseguente ripresa del turismo nella nostra regione, la competizione attirerà persone da tutto il territorio nazionale con beneficio delle strutture ricettive, favorendo l’economia del territorio.

Il Comitato Organizzatore, il Circolo Scherma Terni, in collaborazione con il Comune di Terni ed il Comitato regionale della FIS dirige l’evento e, grazie al fondamentale supporto della Fondazione Carit, ha preparato, addestrato e formato tutti i membri dello staff (oltre 50 persone) che, come da protocollo Covid, sono state tutte “tamponate”.