La giunta regionale del Coni Umbria, in tutti i suoi rappresentanti, si stringe intorno alla famiglia Montanari per la scomparsa dell’amico Wolfango. Atleta, portatore di valori umani e sportivi, Wolfango è stato un esempio di rettitudine e di conciliazione tra il mondo sportivo e quello sociale. Una personalità positiva che, unita al suo immenso talento e spirito di sacrificio, ha permesso a Wolfango di arrivare ai massimi livelli nel panorama mondiale sportivo, diventando un autentico punto di riferimento per le generazioni successive e per i ragazzi che, di anno in anno, si sono avvicinati alla pratica sportiva.

Il Coni ricorda con onore e gioia i successi di Wolfango ai Giochi del Mediterraneo e la finale olimpionica a Helsinki. Momenti nei quali, attraverso i colori azzurri della Nazionale italiana, Wolfango ha portato il nome della regione Umbria in tutto il Mondo.

Successi e traguardi che inorgogliscono non solo noi ma tutto il movimento sportivo umbro. Per questo, e per tanto altro, il Coni regionale dell’Umbria, mio tramite, oggi esprime alla famiglia dell’indimenticabile campione il proprio cordoglio condividendo il dolore per la perdita di un grande uomo e di un grande atleta,

Grazie di tutto, Wolfango.

 Domenico Ignozza

 Presidente CONI Umbria