Il Collegio di Garanzia del Coni ha respinto oggi il ricorso presentato dal Trapani contro la penalizzazione di 2 punti in classifica. I siciliani chiedevano la restituzione di almeno un punto vista la delicata situazione creatasi, causa covid, che avrebbe impedito alla società di pagare con regolarità gli stipendi.

In base alla decisione odierna il Trapani retrocede in Lega Pro mentre il Cosenza è salvo. A giocare il playout, in doppia gara (10 e 14 agosto) saranno dunque Pescara e Perugia.